Terapia con NEMOS

Come si usa la t-VNS?

La t-VNS per il trattamento delle epilessie utilizza lo stimolatore transcutaneo del nervo vago NEMOS.
NEMOS é costituito da una unità di stimolazione e da un elettrodo auricolare dedicato, che i Pazienti utilizzano come un auricolare.

I Pazienti si trattano con NEMOS in sessioni della durata di almeno 4 ore al giorno.  
I Pazienti regolano la corrente di stimolazione  finché non percepiscono una sensazione di formicolio al sito di stimolazione (dovuta alla attivazione della fibra Aβ).

In sostanza, i Pazienti possono continuare con le loro normali attività quotidiane durante la stimolazione, per cui questa forma di terapia anticonvulsivante é facile da integrare nella loro routine quotidiana.

Quanto è efficace la t-VNS?

Come in tutte le altre terapie non vi potrà mai essere una garanzia di successo per un trattamento con NEMOS. È possibile che alcuni Pazienti non rispondono adeguatamente alla terapia.Tali Pazienti possono restituire il dispositivo dopo 6 mesi per un parziale rimborso del prezzo di acquisto.

Quali effetti collaterali?

La t-VNS con NEMOS é un'alternativa terapeutica con effetti collaterali minori. Potenziali effetti collaterali includono prurito, disestesia e dolore locale al sito di stimolazione. Questi effetti collaterali di solito scompaiono subito dopo l'arresto del stimolazione.*

* Dati cerbomed GmbH

t-VNS® - per il trattamento delle epilessie

La Stimolazione transcutanea del Nervo Vago (t-VNS®) è una opzione confortevole per il Paziente per il trattamento delle epilessie.


Lo stimolatore transcutaneo del nervo vago NEMOS

Nel 2011 cerbomed ha ricevuto il marchio CE per la NEMOS.


Indirizzo

MARVAMED Srlcr

Via XX Settembre, 8/30,
16121 Genova
ITALIA

Telefono: +39 335 48 10 87
E-Mail: supporto@marvamed.com